Racalmuto

“Lei è di Racalmuto? Il paese di Sciascia?”. Quante volte negli anni mi è accaduto di sentirmi rivolgere questa domanda. Un po’ di geografia, innanzitutto. Racalmuto è un paese di novemila abitanti dell’entroterra siculo, a venticinque chilometri da Agrigento. Terra di agricoltura e di miniere di salgemma e di zolfo, Racalmuto è la Sicilia più …

Continua →

Questione morale

La questione morale nasce ai tempi di Enrico Berlinguer e del suo Pci. E passati gli anni possiamo dirlo in tutta tranquillità: come arma di battaglia politica paga molto poco, in Italia. Se no non ci saremmo sorbiti vent’anni di Berlusconi e quasi altrettanti di Formigoni. A cui si aggiunge oggi un candidato come Roberto …

Continua →

Palle

Le palle. Nel senso di panzane, di ami per abbindolare chi ci casca. In campagna elettorale, si sa, c’è la tendenza a spararle grosse. Roberto Maroni si è presentato in splendida forma, da questo punto di vista, e seguendo l’andazzo generale ha fatto diventare il perno della sua campagna elettorale la storia – anzi no: …

Continua →

Omicron

“Tremila aderenti a organizzazioni criminali arrestati negli ultimi tre anni. Più di trenta le grandi operazioni anticlan effettuate dalle forze dell’ordine. Circa centoventi pentiti gestiti da magistratura e polizia. Tutto questo non succede in Sicilia, Campania o Calabria… ma nella ricca e civilissima Milano”. Dirlo oggi è scontato, ma non lo era affatto nel momento …

Continua →

’Ndrangheta

È il 21 gennaio 2010 quando il prefetto Gian Valerio Lombardi tranquillizza a mezzo stampa tutti gli abitanti della regione, dal Ticino al Garda: “A Milano e in Lombardia la mafia non esiste”, fa filtrare alle agenzie di stampa durante l’audizione a porte chiuse davanti alla Commissione parlamentare antimafia, in trasferta nella capitale del Nord. …

Continua →

Milanesità

Gli amici nati a Milano mi dicono spesso che sono molto più milanese di loro. Un modo per prendermi in giro, per giocare sul fatto che, essendo siciliano, lo stereotipo imporrebbe una certa renitenza al lavoro e all’azione. Ovviamente #sischerza, come si dice su Twitter, ma è vero che a Milano mi sono ambientato in …

Continua →

Lombardia

Europa, sviluppo, lavoro e legalità. Sono questi i cardini della Lombardia di Umberto Ambrosoli. E al centro di tutto l’occupazione, che deve progredire sensibilmente. Altrimenti è difficile che il resto possa funzionare. Nel programma di governo viene sottolineata l’esigenza di una forte discontinuità con il passato, che è il presupposto al cambiamento. La Lombardia di …

Continua →

Impresa

Mi sono laureato a metà degli anni Ottanta. Si trattava di un periodo di forte cambiamento per l’Italia: l’istituzione del comparto industriale iniziata massicciamente a partire dal secondo Dopoguerra arrivava a compimento, la crescita del terziario era molto significativa e infine si verificava uno sviluppo degli ambiti bancario e assicurativo del tutto inedito. Studiare economia …

Continua →

Grillo

Quando si cita Grillo io non penso a Beppe, ma a uno che porta lo stesso cognome e ha un nome che è una promessa. Salvatore Grillo è uno dei più grandi personaggi di Milano, della Lombardia. E per chi non lo conosce: è un problema suo. Dirigente della Bocconi e da sempre responsabile e …

Continua →

Formigonismo

Ha attraversato la Prima e la Seconda Repubblica. Incontrastato Presidente della Regione Lombardia dal 1995, Roberto Formigoni per quasi vent’anni ha governato una delle regioni più ricche d’Europa e costruito un sistema di potere forte e spregiudicato, giunto ora al capolinea. Anni in cui è stato stravolto il sistema sanitario lombardo, in cui la prestigiosa sanità …

Continua →
Page 2 of 3123